Caso Segre, Guccini: "Scorta e astensione in Parlamento sono una vergogna"

"È una vergogna che Liliana Segre, sopravvissuta all'Olocausto, sia costretta a viaggiare con la scorta, così come è vergognosa anche l'astensione in Parlamento (delle forze di centrodestra in merito alla sua proposta di una Commissione sull'odio, ndr)". Lo ha detto Francesco Guccini, durante la presentazione del disco 'Note di viaggio', una raccolta di sue canzoni interpretate dai maggiori cantanti italiani, che si è tenuto al Teatro Parenti a Milano. "Per queste mie affermazioni probabilmente sarò insultato sui social, ma fortunatamente non li frequento", ha concluso il cantautore.
 
Video di Edoardo Bianchi

Gli altri video di Cronaca