Coronavirus, troppa gente in aula per il Ruby ter: processo rinviato

"In quest'aula tra magistrati, imputati e avvocati siamo spesso decine di persone, una situazione ambientale che contrasta con la circolare della Corte d'Appello di Milano". Così il procuratore aggiunto Tiziana Siciliano, riferendosi all'emergenza coronavirus che sta interessando l'Italia e in particolare la Lombardia, ha chiesto e ottenuto dai giudici della settima penale il rinvio del processo 'Ruby ter' a carico di Silvio Berlusconi e altri 28 imputati.

Gli altri video di Cronaca