Fridays for Future, a Milano i giovani della Lega scendono in strada: "per senso di responsabilità, no per una "bigiata di massa""

"Noi oggi eravamo in piazza non per Greta ma per l'ambiente, bigiata di massa? Abbiamo partecipato con senso di responsabilità, non ci sta autorizzare completamente uno sciopero". Queste le parole del neo coordinatore dei Giovani della Lega Luca Toccalini a margine del flash mob organizzato dai ragazzi del Carroccio sotto palazzo Pirelli 'per un ambientalismo ragionevole'. Nel gruppo anche qualche studente che ha partecipato alla manifestazione Friday for Future in mattinata. "Non sono d'accordo che il ministro faccia si che si possa fare – ha commentato uno studente - ma dato che la giustificazione c'era.. l'ho utilizzata". Così come un lavoratore che aveva preso ferie. "Il giorno di ferie? Lo avevo già preso prima – ha chiosato – quindi sono andato a manifestare pure io".

 

di Daniele Alberti d'Enno

Gli altri video di Cronaca