Il disability Pride di Stefan, aspirante artista amante di fumetti ed ecologia: "Per me un'occasione per farmi conoscere"

Ha 24 anni, è nato in Romania e quando era ancora molto piccolo è stato adottato da una famiglia italiana. Si chiama Stefan Nardosi, vive a Roma, ed è affetto da sempre da una forma di autismo. Appassionato di arte e fumetti, spende la maggior parte delle sue giornate a disegnare: da Spider Hulk all'Uomo cuscino, la sua immaginazione si esprime in acquarelli colorati su carta o su tela. Ma Stefan è anche molto attento ai valori ambientalisti. Il "Super Cuore", infatti, è un albero a forma di cuore che "rappresenta la volontà di pulire il pianeta con l'ecologia". In tanti disegni, poi, ricorre la sigla T.V.B., il "Ti voglio Bene che come un colonnato di Bernini vuole abbracciare tutti", conclude il giovane.

 

Stefan ha partecipato al Disability Pride a Roma, una grande manifestazione contro il pregiudizio e le barriere che ha sfilato per le strade del centro di una capitale off limits per i portatori di handicap.

 

di Camilla Romana Bruno

Gli altri video di Cronaca