Roma, Zingaretti consegna villa confiscata ad associazione

Da bene sottratto al clan dei Casamonica a sede dell'Angsa, un'associazione che si occupa di bambini autistici. . È la nuova vita di una villa di 600 metri quadrati in via Roccabernarda alla periferia di Roma, prima confiscata e poi sgomberata dalla questura, passata a febbraio al patrimonio della Regione Lazio, che ha emanato un bando pubblico per la sua assegnazione a realtà del no profit. Bando vinto dall'Associazione genitori soggetti autistici che ha ricevuto le chiavi dell'immobile dal presidente dal governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, in una cerimonia pubblica cui hanno partecipato, tra gli altri, anche don Luigi Ciotti. "Questo è un giorno di festa" ha commentato  il presidente di Libera. (video di maria cristina massaro - agf)

Gli altri video di beni confiscati