Allo Spazio Gerra la mostra "Amatissime" rievoca le lotte delle operaie tessili reggiane

REGGIO EMILIA. Fotografie d'epoca, ma anche volantini, manifesti e documenti. La mostra "Amatissime", organizzata con materiale della Camera del Lavoro di Reggio e della fototeca della biblioteca Panizzi, racconta il fermento degli anni '60 e '70, quando le donne lottarono per conquistare diritti dentro e fuori dalle fabbriche. L'esposizione, curata da Valerio Bondi della Cgil, è visitabile fino all'8 marzo allo Spazio Gerra.

Gli altri video di Cronaca locale