Bimbo bloccato in auto, minuti di paura a Reggio Emilia

REGGIO EMILIA. Minuti di paura nel parcheggio di via Petrella, vicino al Mapei Stadium. Un bimbo di nemmeno un anno è rimasto bloccato dentro l'auto dopo che la madre lo aveva assicurato all'apposito seggiolino: nel fare l'operazione, però, la donna ha lasciato inavvertitamente le chiavi sul sedile posteriore e quando ha chiuso la portiera per mettersi alla posizione di guida, si è resa conto di essersi chiusa fuori, col bambino dentro. Sono intervenuti poliziotti, soccorritori e vigili del fuoco ma, prima dell'arrivo dei pompieri, un agente ha deciso di sfondare il finestrino dalla parte del guidatore e aprire l'auto. La mamma ha così potuto riabbracciare il suo bambino e tirare un sospiro di sollievo

Gli altri video di Cronaca locale