Cavriago, i comunisti donano alla figlia di Soviet una copia del ciondolo rubato

Claudio Poggi è morto a novembre, a 82 anni. Genovese d’origine, bibbianese d’adozione, lo chiamavano Soviet per la sua fede politica forte e determinata. In ospedale, però, qualcuno ha rubato la catenina che gli aveva regalato la figlia una ventina d’anni prima con simbolo di falce e martello. Alla notizia non sono rimasti indifferenti i compagni della sezione reggiana di Patria Socialista. Tanto che hanno deciso di fare raccolta di loro e con la somma hanno fatto realizzare un ciondolo del tutto simile a quello sottratto al defunto. Video di Rossi Fotografi LEGGI L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale