Maturità 2019, gli studenti reggiani alle prese con la prima prova

REGGIO EMILIA. Bene ma non benissimo. I maturandi reggiani del polo scolastico di via Makallè non sono rimasti tanto soddisfatti delle tracce proposte dal Miur per la prima prova dell’esame di Stato, ovvero la prova d’italiano. Qualcuno ha lamentato le domande difficili nonostante i testi fossero belli, qualcun altro la presenza (poco gradita) in tutte le tracce della sfera storica. Soltanto pochi di loro hanno affrontato l’esame con serenità e ancora meno sono tornati a casa con il cuore leggero.

Gli altri video di Cronaca locale