"Nel racconto del figlio contraddizioni importanti"

SAN MARTINO IN RIO. Il maggiore Luigi Scalingi comandante della compagnia dei carabinieri di Reggio Emilia parla del delitto di San Martino in Rio. "Lei narcotizzata, lui colpito alla testa con un martello. Dalla donna, quando potrà essere risvegliata, confidiamo di avere notizie importanti" afferma l'ufficiale.

Intervista di Elisa Pederzoli

Gli altri video di Cronaca locale