Priorità alla scuola, la protesta in piazza a Reggio Emilia

REGGIO EMILIA. Il comitato “Priorità alla scuola”, formato da insegnanti, genitori, educatori e studenti della scuola e dell’università, sono stati protagonisti di un flashmob in piazza Prampolini a Reggio. L'obiettivo era quello di chiedere la ripartenza delle attività didattiche in presenza a settembre, salvaguardando salute, sicurezza e diritto allo studio. E chiedere al governo e alla ministra Azzolina, attenzione e rispetto per i diritti delle bambine, dei bambini e degli adolescenti. Ecco l'arringa del maestro e scrittore reggiano Giuseppe Caliceti

 

Gli altri video di Cronaca locale