Ragazza pakistana scomparsa. "Saman non è in Belgio. Stiamo cercando il suo corpo"

All'accusa di omicidio si è aggiunta quella della premeditazione per i famigliari di Saman Abbas, la 18enne scomparsa dopo aver rifiutato il matrimonio forzato. Dettagli venuti a galla nella conferenza stampa avvenuta in procura alla presenza del procuratore reggente Isabella Chiesi, del sostituto procuratore Laura Galli e del colonnello dei carabinieri Stefano Bove. La famiglia di Saman è rientrata in Pakistan facendo perdere le proprie tracce
 

Gli altri video di Cronaca locale