Reggio Emilia, ambientalisti in piazza contro la cementificazione: "Scriveremo al papa"

REGGIO EMILIA. «È immorale che la Curia partecipi alla speculazione edilizia dietro il Conad Le Querce, e per questo motivo scriveremo a papa Francesco». Lo afferma Giulio Giuli del movimento Extinction Rebellion di Reggio Emilia (che per simbolo ha una clessidra vuota: “Il tempo è scaduto”) che sabato mattina ha organizzato un presidio in piazza davanti al vescovado.

Gli altri video di Cronaca locale