Reggio Emilia: preso a sprangate in via Sani, è caccia a un gruppo di stranieri

REGGIO EMILIA. Tutto è nato da una discussione per futili motivi. Ma i toni fra i contendenti si sono accesi sempre più, fino ad arrivare alle urla e agli insulti reciproci. Poi, complice anche lo stato di esaltazione dei litiganti, si è passati alle maniere forti finché il gruppo ha preso delle spranghe, percuotendo un ragazzo al busto e al volto per poi lasciarlo sofferente in terra prima di darsi alla fuga all’arrivo tempestivo dei carabinieri di Reggio Emilia. Ancora un episodio di violenza e degrado sociale quello accaduto ieri dopo pranzo nel cuore della zona stazione, davanti alla Coop di via Sani. LEGGI L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale