Reggio Emilia, razziati gli spogliatoi durante la partita al campetto di via Zandonai

REGGIO EMILIA. Terminata la partita di calcio a cinque e rientrati negli spogliatoi per farsi la doccia e cambiarsi, al termine di una serata spensierata, un gruppo di studenti ha avuto una sgradita sorpresa: portafoglio, contanti e telefoni cellulari di sette giocatori su dieci erano spariti. È accaduto mercoledì sera al centro sportivo di via Zandonai, una struttura sportiva situata dietro la chiesa di Regina Pacis, dove una decina di universitari avevano affittato il campo in sintetico per la serata per sfidarsi in una partita di calcio a cinque.

Gli altri video di Cronaca locale