Reggio Emilia senza bancarelle, la strana festa di San Prospero al tempo del Covid

REGGIO EMILIA. Bancarelle assenti ed eventi cancellati. Il Covid ha messo i bastoni tra le ruote anche alla festa di San Prospero, patrono della città amatissimo dai reggiani. Ma il centro storico era tutt'altro che vuoto: in tanti si sono recati in piazza dei leoni per ammirare la torre appena restaurata della basilica dedicata al santo.

Gli altri video di Cronaca locale