Strage di Bologna, al via l'udienza preliminare per la Primula Nera Paolo Bellini

È partita in tribunale a Bologna l'udienza preliminare del nuovo filone dei processi sulla Strage del 2 agosto 1980. Imputati con richiesta di rinvio a giudizio sono Paolo Bellini, ex Avanguardia nazionale, ritenuto un esecutore della Strage, in concorso con i Nar condannati e con Licio Gelli, Umberto Ortolani, Federico Umberto D'Amato e Mario Tedeschi, tutti deceduti e ritenuti mandanti, finanziatori o organizzatori dell'attentato. Richiesta di giudizio anche per l'ex generale del Sisde Quintino Spella e l'ex carabiniere Piergiorgio Segatel, per depistaggio, e Domenico Catracchia, amministratore di condominio di immobili in via Gradoli a Roma per false informazioni al pm al fine di sviare le indagini.

Gli altri video di Cronaca locale