Truffe delle case vacanza fantasma, i consigli della polizia postale

In questura a Reggio Emilia il vicequestore aggiunto Claudia Lofino, del compartimento della polizia postale di Bologna, dà i consigli per evitare di cadere delle truffe online delle case vacanza fantasma. Un raggiro nel quale, soprattutto nel periodo estivo, cadono anche moltissimi reggiani.

Gli altri video di Cronaca locale