Coronavirus, accorpati in strada e bagnati con una pompa: così in India vengono disinfettati i migranti

I lavoratori migranti indiani che si sono messi in viaggio dalla capitale Nuova Delhi verso i loro villaggi, durante il blocco del paese causato dall'emergenza coronavirus, sono stati fermati in strada per essere disinfettati. Uomini in tute protettive li hanno fatti radunare in massa - senza rispettare il metro di distanza gli uni dagli altri - e hanno iniziato a spruzzare liquido disinfettante con una pompa. Un gesto che ha suscitato critiche nei confronti del governo.

Gli altri video di Mondo