Germania, strage di Hanau, la ex compagna di scuola dell'attentatore: ''Era molto timido, ultimamente si era lasciato andare''

"Riservato, non parlava mai con nessuno... ultimamente si era lasciato andare, non aveva più l'aspetto curato che aveva nella foto che sta adesso circolando sui media." E' il racconto di una donna che da 23 anni vive nel quartiere di Hanau in cui ieri sera un estremista di destra, Tobias Rathien, ha sparato contro diversi cittadini di origine turca, uccidendone 10. "Adesso ho una paura terribile - aggiunge - Perché è una cosa che non conosco, sono una mamma sola e stanotte ho dormito con mio figlio. Lui si è attaccato a me e abbiamo tremato per tutta la notte e non abbiamo dormito quasi per niente."
 
L'intervista di Tonia Mastrobuoni
a cura di Anna Zippel

Gli altri video di Mondo