Santa Sofia diventa moschea, lo sfogo del Papa: "Sono molto addolorato"

Durante il consueto Angelus della domenica papa Francesco ha avuto parole amare per la conversione in moschea dell'ex basilica di Santa Sofia (oggi museo) di Istanbul. Il suo discorso è partito dal mare, per virare nel finale sulla chiesa perduta: "In questa seconda domenica di luglio ricorre la giornata internazionale del mare - ha detto -. Rivolgo un affettuoso saluto a tutti coloro che lavorano sul mare, specialmente quelli che sono lontani dai loro cari e dal loro paese. Saluto quanti sono convenuti stamattina nel porto di Civitavecchia-Tarquinia per la celebrazione eucaristica. Il mare mi porta un po' lontano. Il pensiero a Istanbul, penso a Santa Sofia. Sono molto addolorato".

Gli altri video di Mondo