Coronavirus Messico, nasce un raro cucciolo di tigre: "Lo chiamiamo Covid, è segno di speranza"

Sorpresa in un piccolo zoo di Cordova, in Messico. Lo scorso 14 marzo è nato un raro cucciolo di tigre del Bengala e i proprietari hanno deciso di dargli un nome legato al periodo che stiamo vivendo. "Lo abbiamo chiamato Covid perché la sua nascita è un segno di speranza nella battaglia contro il coronavirus", ha detto Kitzia Rodriguez, figlia del proprietario dello zoo. "Non ce lo aspettavamo, il suo arrivo è stata una sorpresa per tutti e proprio per questo abbiamo scelto quel nome. Sono sicura che Covid ci aiuterà perché attirerà molti visitatori in un momento particolarmente difficile non solo per noi messicani, ma per tutto il mondo".

Gli altri video di Natura