Pianista suona Beethoven: la straordinaria reazione dell'elefante tornato in libertà

Questo elefante si chiama Mongkol. Ha 61 anni e ha passato la sua vita in cattività trascinando alberi nella foresta, perdendo l'occhio destro e una zanna. E' stato salvato e portato nella riserva di Elephants World, in Thailandia, per trascorrere il resto dei suoi giorni rilassandosi pacificamente in libertà.

Paul Barton, 59enne pianista britannico, ha scoperto che l'elefante è molto sensibile e ama la musica. L'uomo gli suona alcune melodie di tanto in tanto, sia di giorno sia di notte, come questa sonata di Beethoven "Al chiaro di luna". E la reazione di Mongkol è straordinaria.

Gli altri video di Natura