Bannato a vita da Fortnite: il campione dei videogame Jarvis accusato di aver imbrogliato

Il giocatore Jarvis Kaye del gruppo di gioco FaZe Clan è stato bandito a vita da Fortnite. Il suo caso sta facendo discutere la community del popolare videogame, che conta oltre 200 milioni di giocatori. Il campione ha oltre due milioni di abbonati su Youtube e 170mila follower su Twitter. Jarvis è stato bannato a vita per aver barato, utilizzando degli 'aimbot', ovvero degli aiuti tecnologici che gli hanno consentito di giocare in modalità facilitata. In un video pubblicato su Youtube, il giovane ha provato - in lacrime - a scusarsi per aver imbrogliato e spera nella clemenza della Epic Games. Buona parte della community di Fortnite si sta schierando dalla parte di Jarvis, compreso il giocatore professionista Tyler “Ninja” Belevins, che propende per un ban di sei mesi.
 
A cura di Eleonora Giovinazzo

Gli altri video di Spettacoli