Coronavirus, Fabio Volo: "Se mio padre e io avessimo chiuso la panetteria per una settimana saremmo falliti"

"Ci saranno secondo me pochissimi morti e tantissimi falliti. Quando io avevo la panetteria con mio padre - che non si navigava nell'oro - se avessimo avuto una settimana senza incasso saremmo finiti come negozio. Quindi sicuramente ci saranno dei danni a catena al di là del discorso sulla salute". Così l'attore e scrittore Fabio Volo risponde a una domanda sul coronavirus durante la presentazione a Roma del film Pixar Onward, di cui è doppiatore. L'uscita del film nelle sale italiane è stata posticipata proprio a causa dell'epidemia.
 
Di Corinna Spirito

Gli altri video di Spettacoli